RELAZIONE MORALE DEL PRESIDENTE

 

Ragogna, 22/04/2021

Cari soci,

è poco più di un anno che  sono Presidente  della Consulta del Volontariato “Ragogna aiuta Ragogna” APS , impegno che ho assunto nell’intento di continuare il prezioso lavoro fatto da Deborah. Nell’ambito amministrativo, essendo iscritti alle A.P.S. , Associazione di Promozione Sociale facente parte degli enti del Terzo Settore, nel corso dell’anno abbiamo adeguato lo Statuto e variato la denominazione dell’Associazione, aggiungendo “ A.P.S.”. Oltre a ciò sono state attivate le polizze assicurative di copertura per infortuni dei soci e per rischi danni verso terzi

Per quanto riguarda le attività, la pandemia, tutt’ora in essere, non ci ha permesso di continuare le attività avviate e di realizzare quelle prefissate.

Ciò ha creato un certo disorientamento ed il forzato distacco, dovuto al Covid, probabilmente comporterà un maggior impegno per riorganizzarci e ripartire in piena attività. Ma sono sicuro che il sostegno dei ns. volontari ci permetterà di superare queste difficoltà.

Nonostante queste problematiche, nel 2020 siamo riusciti a fare alcune attività:

 

- corso di inglese on-line;

- preaccoglienza presso le scuole;

- accompagnamento nello scuolabus;

- apertura del Castello per visite settimanali, gite, mostre ed eventi dal 01 maggio al 01 novembre;

- apertura e gestione del Castello in occasione di Castelli Aperti;

- presenza in biblioteca;

- lavori e piccoli interventi di manutenzione nell’area del Castello e nel Castello stesso;

- vendita mele per beneficienza a sostegno ed in collaborazione di AISM.

 

Purtroppo, le attività del CAG sono state quelle più penalizzate.

Dal punto di vista economico, tralasciando quanto rimasto in cassa del contributo Comunale per il CAG, che speriamo di utilizzarlo quest’anno, l’andamento positivo delle offerte in occasione delle visite nel Castello ha contribuito sensibilmente a sostenere le spese sostenute.

Per quanto riguarda il 2021, visto il permanere delle limitazioni e dei divieti e nell’incertezza dell’andamento futuro della pandemia, non si sono potuti fare dei programmi, limitandoci alle attività riguardanti la preaccoglienza, il supporto nello scuolabus, presenza in biblioteca, corso di inglese on-line. Per quanto riguarda il Castello, in aprile faremo interventi di pulizia e manutenzione esterna per prepararlo ad aprirlo dai primi di maggio, sempre salvo vincoli dovuti al Covid.

Continueremo la stretta collaborazione con la ProLoco di Ragogna nelle attività di promozione del territorio e non solo.

 

Ringrazio il Direttivo ed i Soci per il continuo e prezioso aiuto .

 

Il Presidente

Giovanni Battista Urtamonti